Tours / Medioevo

Passeggiata storica nella Firenze medievale; palazzi, torri e vicoli testimoni della Fiorenza repubblicana

PERCORSO SULLE ARTI MAGGIORI E ARTI MINORI: LE COMMISSIONI ECCELLENTI

Itinerario storico. Nella Firenze contemporanea ci sono numerosi monumenti e palazzi storici che sono eredità dell’antica era delle Arti. Ben due Governi delle Arti che hanno contribuito incisivamente alla formazione del tessuto economico tutt’oggi presente nelle varie botteghe e laboratori artigianali, nei piatti e nella cultura dei fiorentini. Nel medioevo Firenze è stata la Città più ricca e vivace di tutta l’Europa, fucina di nuovi sentimenti liberali e gusto per la bellezza; opere civili e religiose, capolavori di architettura gotica come Palazzo della Signoria, Basilica di Santa Croce e Cattedrale di Santa Maria del Fiore - tutte e tre nate dalla mente del più grande architetto e urbanista di fine ‘200, Arnolfo di Cambio e le sculture gotiche di Orsanmichele con i Santi protettori delle “Arti”.

SIMBOLI DEL POTERE E DEL GOVERNO DELLE ARTI

Nella Piazza della Signoria si trovano i simboli di quello che fu il potere del “Governo delle Arti”, un sistema di governo che per oltre quattro secoli ha profondamente segnato la storia di Firenze prima e della Toscana poi. Anche dopo l’esperienza repubblicana, con il ritorno dei Medici e l’istituzione del Granducato di Toscana, le Arti, di fatto, continuano a regolare le attività economiche in città. Sempre di architettura gotica è il palazzo di Mercatanzia, sede del Tribunale preposto a risolvere le diatribe tra gli associati alle varie Arti; sia Maggiori che Minori. E’ addirittura possibile visitare dall’interno il palazzo dei una delle più prestigiose e importanti Arti Maggiori, un vero gioiello di epoca medievale giunto a noi in eccellenti condizioni dove sono ben visibile affreschi trecenteschi originali ed il ritratto di un famoso personaggio!

Info

Highlights:
 DurataPrezzo
La Firenze Medievale3h190 €